Prestazioni

Recupero funzionale / kinesiterapia
Il recupero funzionale e la kinesiterapia hanno lo scopo di ripristinare il movimento al massimo dell’estensione articolare e quindi, in assenza di dolore.
In stato miotensivo (infiammatorio), il trattamento ha lo scopo di ridurre infiammazione e dolore proseguendo poi in un progressivo recupero dell’articolarità e della sensibilità.

Recupero posturale
E’ un allungamento muscolare, in postura, privo di compensi, permettendo di arrivare a risolvere il problema alla sorgente.
In un evento non traumatico ma di origine posturale, la zona dove si presenta il dolore, zona ipertonica, non coincide con la zona che provoca il problema, zona ipotonica; quindi andando a risolvere la problematica su quest’ultima, inevitabilmente risolviamo la situazione.
Il recupero posturale viene utilizzato per la risoluzione di numerose patologie tra le quali: artrosi cervicale, artrosi lombare, artrosi del ginocchio, cervicalgie, lombosciatalgie, ernie discali, protrusioni, lombalgie e mal di schiena ecc…

Ginnastica respiratoria e terapia diaframmatica
Il diaframma è il punto di intersezione tra psiche e fisico. Traumi psichici si possono quindi ripercuotere sul fisico provocando patologie dolorose che solo andando alla sorgente si può eliminare il problema.
Il diaframma è situato all’interno della gabbia toracica e, a volte, a causa di problemi quali stress, spaventi, ecc… questo fuoriesce andando a comprimere lo stomaco e conseguentemente l’intestino. Da qui lo svilupparsi di numerosi fastidi quali gastriti, ernia jatale, reflussi, ecc…
La soluzione, in questo caso, più idonea è quello di effettuare la manovra diaframmatica e riportare il diaframma in sede eliminando il fastidio.
Imparare la respirazione corretta è vettore fondamentale per affrontare quotidianamente questi problemi.

Rieducazione propriocettiva
A causa di un trauma oppure semplicemente di uno stato infiammatorio che ha, conseguentemente, portato a uno stato doloroso, il nostro encefalo, che risponde in primis della legge antalgica (cioè cerca di compensare pur di non sentire dolore) invita la postura del nostro corpo in quello che, per lui, è più economico e antalgico.
Una volta risolta la problematica infiammatoria, la postura che il nostro corpo ha, è sempre la stessa dovuta al fatto che per tempo l’ha mantenuta autoconvincendosi che è la postura ideale.
La propriocezione è la consapevolezza delle dimensioni corporee nello spazio e lavorare di terapia propriocettiva significa far prendere consapevolezza al nostro cervello della giusta posizione dell’organismo.

Ginnastica antalgica e correttiva
Consiste in movimenti calibrati e armoniosi mirati alla prevenzione e alla correzione di paramorfismi, utile anche al contenimento di problemi legati all’età come reumatismi, artrosi, osteoporosi, ecc…

Attività fisica adattata (A.F.A.)
L’A.F.A. è uno specifico programma di attività fisica per specifiche condizioni di salute.
Riguarda tutti quei soggetti che presentano riduzione delle capacità funzionali per svariate cause patologiche o non patologiche.
Sono presenti vari tipi di attività fisica adattata:

  • A.F.A. per diabetici
  • A.F.A. per ipocinetici
  • A.F.A. per diversamente abili
  • A.F.A.per soggetti anziani
  • A.F.A. per soggetti con deficit cognitivi
  • A.F.A. per soggetti con patologie di ipercolesterolemia e ipertensione

Chinesiologia di potenziamento
In seguito alla risoluzione della problematica, è indispensabile lo svolgimento del potenziamento muscolare.
La chinesiologia di potenziamento permette di rafforzare il muscolo in modo tale da far reggere a questo, qualsiasi gesto della vita quotidiana oppure semplicemente il mantenimento del tono posturale basale, senza coinvolgere negativamente l’articolazione.

Chinesiologia metabolica
La chinesiologia metabolica è una terapia volta alla risoluzione di una situazione di sovrappeso o obesità.
Molte patologie (ossee, articolari, muscolari, cardiache, vascolari, ecc…) sono provocate da eccessivo strato adiposo che, tramite la chinesiologia metabolica, è possibile eliminare andando a scindere il glicogeno trasformandolo in ATP (adenosina trifosfato), e quindi in energia per le cellule.
Oltre la valutazione iniziale con monitoraggio costante della situazione del soggetto e la terapia metabolica di dimagrimento è importante anche l’educazione alimentare in modo tale da bilanciare, anche, le calorie in entrata.

Chinesiologia sportiva
Stimolare e conferire una migliore condizione organica e muscolare all’atleta, anche non professionista, è uno degli obiettivi di questo centro. Presso lo studio Kinesis-med è possibile svolgere sedute di preparazione atletica seguiti da personal trainer che permetterà il raggiungimento degli obiettivi preposti.
La preparazione si articola in movimenti atletici di base, esercizi preparatori e specifici sia per gli arti inferiori sia per gli arti superiori, si va a stimolare e consolidare le capacità motorie di base, condizionali e respiratorie.

Chinesiologia di mantenimento
In seguito alla risoluzione della problematica, soprattutto per i soggetti over 60, è indispensabile mantenere i risultati acquisiti.
In questo caso entra a pieno titolo la terapia di mantenimento dove si lavora a 360° sull’organismo con lo scopo di continuare a stimolare tutti i tessuti e organi agevolando il più possibile lo stile di vita prevenendo patologie.